Revisione Auto – Covid19: proroga di 7 mesi

REVISIONE AUTO

Il Regolamento Europeo nr 2020/698, in vigore dal 4 Giugno 2020, ha disposto alcune proroghe alla validità di taluni certificati, licenze ed autorizzazioni. Tra gli ambiti oggetto del Regolamento rientra anche la validità del periodo per la presentazione ai controlli tecnici di revisione per i veicoli delle categorie M, N, O3, O4 e T5.

Sebbene il Regolamento conceda agli Stati membri di valutare autonomamente l’applicazione del Regolamento, le istituzioni Italiane hanno optato per l’armonizzazione dei provvedimenti nazionali con le nuove disposizioni europee.

L’applicazione del Regolamento comporta la necessità di armonizzare le proroghe introdotte da quest’ultimo con le disposizioni già in essere introdotte dall’articolo 92 c.4 del D.L. 18/2020, che consente la circolazione dei veicoli, il cui termine per la presentazione alla revisione scade entro il 31 Luglio 2020, sino al 31 Ottobre 2020.

Le nuove disposizioni introdotte dal Regolamento consentono la circolazione dei veicoli il cui termine di scadenza per la presentazione alla revisione sia compreso tra il 1° Febbraio 2020 e il 31 Agosto 2020, per un periodo successivo di sette mesi.

Il coordinamento delle due disposizioni, quella nazionale e quella europea, delineano una situazione in cui la proroga all’autorizzazione alla circolazione è differente in base al mese di scadenza e alla necessità di circolazione nazionale o all’interno della Comunità Europea. Le casistiche possibili sono state definite chiaramente nella circolare del minisrero dell’Interno nr. 300/A/3977/20/115/28 del 05/06/2020 e sono così descritte:

REVISIONE SCADUTA PRIMA DEL FEBBRAIO 2020:
La validità della revisione è prorogata sino al 31 Ottobre 2020 e possono circolare solo sul territorio nazionale

REVISIONE SCADUTA NEL MESE DI FEBBRAIO 2020:
La validità della revisione è prorogata sino al 31 Ottobre 2020 per la circolazione nel territorio nazionale e sino al 30 Settembre 2020 per la circolazione negli altri paesi della UE

REVISIONE IN SCADENZA TRA IL 31 MARZO 2020 E IL 31 AGOSTO 2020:
I veicoli possono circolare in tutti i paesi della UE (Italia compresa) per un periodo di sette mesi oltre a quello di scadenza secondo le nome vigenti.

Per i veicoli delle categorie L, O1 e O2, non essendo prese in considerazione dal Regolamento Europeo, rimangono in vigore le disposizioni della circolare 18/2020 che ne consentono la circolazione (nel solo territorio nazionale) oltre il mese di scadenza della revisione non oltre il 31 Ottobre 2020.

La circolare ed il Regolamento introducono, inoltre, periodi di proroga per altri ambiti come Cronotachigrafi, patente, ecc..

Back to top